INAIL – nuove regole di rimborso per le spese dei farmaci

Con circolare n. 30 del 4 giugno 2014 l’Inail rivede le regole sul rimborso delle spese dei farmaci a favore dei lavoratori infortunati e tecnopatici, ampliando la possibilità, le tipologie di medicine rimborsabili.

Due le questioni di maggior interesse:
Estensione del diritto. Il rimborso spese dei farmaci riguarda, ora, anche le spese sostenute dopo il periodo d’inabilità temporanea assoluta ovvero quello di assenza dal lavoro. Ai fini del rimborso, l’Inail valuta se il farmaco è necessario per il miglioramento dello stato psico-fisico in relazione alla patologiacausata dall’evento lesivo di natura lavorativa.
Ampliamento specialità farmaceutiche rimborsabili. Tenuto conto che in molti casi le richiesta di rimborso riguardavano farmaci non compresi nell’elenco indicato alla precedente circolare, d’ora in poi il rimborso potrà prescindere dalle branche di purché anche in questo caso i farmaci siano ritenuti necessari per il miglioramento dello stato psico-fisico dell’assicurato anche ai fini del reinserimento socio-lavorativo.


Inail, Circolare n. 30 del 4 giugno 2014

Commenti

Calcola il grado di Parentela